SEZIONI NOTIZIE

De Zerbi: "Non ho una spiegazione, fatto un'ottima gara"

di Valentina Spezzani
Vedi letture
Foto

De Zerbi spiega così il pareggio col Cagliari: “Siccome nel calcio parliamo per frasi fatte, slogan, in questi casi si dice mancanza di cinismo, cattiveria, ma oggi una spiegazione non c'è. Abbiamo preso il primo tiro in porta al 90', perchè il gol di Joao Pedro non è un tiro in porta. Abbiamo difeso benissimo, avuto una cattiveria agonistica che speriamo di mantenere sempre, creato tanto, sbagliato un rigore. Non so dare altre spiegazioni, il calcio è questo ed è bello anche per questo”.

Su Turati: “Turati ha giocato perchè Consigli non sta bene e lo staff medico non mi ha detto che Pegolo sia utilizzabile. Non vedo grandissimi errori da parte sua, se avessi potuto me lo sarei tenuto sotto l'ala tutta la settimana per tutelarlo, perchè il calcio ti esalta e ti distrugge rapidamente, oggi ha giocato con coraggio, con personalità, non ho nulla da rimproverargli. Stamattina gli ho detto che confermarsi è sempre più difficile che affermarsi, oggi per me si è confermato, magari avessimo tanti giovani come Turati”.

Sui cambi: “Si poteva fare altro, ma non siamo sicuri che altro avrebbe pagato. Credo che Traorè abbia fatto bene, ha nelle sue caratteristiche lo strappo, che non sempre Duncan ha, Marlon ha avuto una contrattura e il cambio è stato obbligato, Obiang l'ho messo per dare centimetri sui calci piazzati. Poi alla fine è stato bravo Maran perchè ha messo Ragatzu e ha pareggiato”.

Sul Cagliari: “Il Cagliari è una squadra forte, organizzata e merita di stare là, se poi parliamo della partita di oggi, abbiamo fatto meglio noi”.

**riproduzione riservata