Il Napoli è più cinico, Sassuolo ko

di Valentina Spezzani
articolo letto 296 volte
Foto

Quando si subisce gol al 3' per un clamoroso errore individuale, la partita si mette in salita e la lucidità cala. E' quello che è successo al Sassuolo al San Paolo, freddato dal gol di Ounas, innescato da una sciocchezza di Locatelli, e incapace di reagire almeno fino alla ripresa. Grazie a Consigli non è arrivato il raddoppio dei padroni di casa prima dell'intervallo e nel secondo tempo De Zerbi è corso ai ripari inserendo Bourabia e Berardi al posto di Locatelli e Boga. La squadra si è rimessa in carreggiata ma Ospina ha detto no più volte ai tentativi dei neroverdi, puniti nel loro momento migliore da una prodezza di Insigne. Gli emiliani tornano a casa con zero punti e tanti errori su cui ragionare. La sosta sarà una buona occasione per rimettersi in sesto prima della trasferta difficilissima sul campo della Sampdoria.


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy